Cos’è il controllo di crociera?

Cruise Control Suggerimenti

I lunghi viaggi sono molto faticosi per il conducente. Il funzionamento del cruise control nell’auto risolve facilmente questo problema. È progettato per mantenere automaticamente i parametri di velocità impostati senza la partecipazione del conducente. Questo sistema è apparso alla fine degli anni 90 ed è stato installato per la prima volta sulle auto straniere Mercedes-Benz e Toyota. Il sensore di velocità è facile da usare. È richiesto per i viaggi a lunga distanza. Quando si guida in città, può essere disattivato.

Tipi di attrezzature

Oggi, il controllo di crociera in un’auto è la norma. I modelli di questi dispositivi sono in costante miglioramento. La classificazione della crociera si basa sui seguenti criteri:

●  per tipo di trasmissione: per manuale e per automatica;

●  dal modo in cui il sistema viene attivato: passivo e adattivo.

Gli autisti devono sapere che il principio di funzionamento del controllo di crociera di diversi tipi non ha differenze significative. Tutto dipende dalla funzionalità del dispositivo.

Come funziona il sensore di velocità

Cos'è il controllo di crociera?

Decidendo da soli la questione di cos’è il cruise control e come funziona, è importante conoscere il principio di funzionamento del dispositivo:

●  Quando il veicolo viaggia a una velocità costante, la posizione del pedale dell’acceleratore è costante. Il sensore del cruise control attivato “ricorda” la posizione dell’acceleratore e la mantiene.

●  Se la posizione dell’acceleratore rimane invariata durante la guida in salita, il veicolo inizia a viaggiare più lentamente. Il microprocessore del sensore invia segnali all’attuatore per mantenere la velocità nella modalità impostata e la posizione dell’acceleratore viene corretta. La velocità del veicolo e il consumo di carburante aumentano automaticamente.

●  Durante la discesa, il veicolo viene accelerato. Il cruise control elettronico riduce la velocità, il consumo di carburante e il veicolo si muove più lentamente.

●  Per annullare i parametri impostati, il conducente deve solo premere il pedale del freno.

Un minicomputer nell’auto per mantenere parametri di guida ottimali è un’altra risposta alla domanda su cosa sia il cruise control. Esso confronta costantemente le azioni del conducente con i segnali che gli arrivano e crea un certo algoritmo di controllo del veicolo.

Diversi tipi di controllo di crociera

Cos'è il controllo di crociera?

La maggior parte dei guidatori esperti non si chiedono perché hanno bisogno del cruise control. Stare al volante per 5-6 ore di fila e allo stesso tempo premere costantemente il pedale del gas per fornire la velocità necessaria, non è un piacere. Gli sviluppatori di modelli di automobili fanno di tutto per rendere il soggiorno del conducente dietro il volante confortevole e sicuro. Il principio di funzionamento del cruise control vi contribuisce pienamente.

Sensore di velocità sul cambio manuale

Su questi modelli di auto, il guidatore deve passare a una marcia bassa da solo quando guida in salita. Il freno dovrà essere applicato durante la discesa.

Sensore di velocità sul cambio automatico

Nelle auto con un cambio automatico, la guida è regolata automaticamente. Il servo regola la posizione dell’ammortizzatore e la velocità viene regolata.

Controllo di crociera adattivo

Cos'è il controllo di crociera?

La trasmissione automatica o il variatore sono le condizioni principali per l’installazione di questo tipo di dispositivo. La funzionalità del Cruise adattivo è estesa:

●  controllo automatico della velocità;

●  radar ad ultrasuoni e sensori per monitorare la distanza dal veicolo più vicino;

●  frenata.

Quando il dispositivo è attivato, il conducente non ha bisogno di premere il pedale dell’acceleratore. Il sistema fornisce i parametri impostati di velocità e distanza dall’auto più vicina. La copertura del radar è di 150-200. Davanti a un oggetto fermo l’auto si ferma. Premendo un pulsante speciale il movimento dell’auto viene ripreso.

Controllo di crociera passivo

Questa è una versione semplificata del sistema. Le sue parti principali:

●  L’attuatore per controllare l’acceleratore;

●  ECU (unità di controllo elettronico);

●  tachimetro;

●  indicatori;

●  tasti di controllo.

Una volta attivato il Cruise, l’attuatore dell’acceleratore controlla l’acceleratore. È importante notare che l’automatismo passivo è disattivato e deve essere riavviato quando si cambia marcia.

Come attivare il controllo della velocità di crociera

Cos'è il controllo di crociera?

Dopo aver chiesto a cosa serve il cruise control, è importante capire come attivare il cruise control. La maggior parte dei modelli di auto ha 5 pulsanti sul volante per attivare il sistema:

  1. On/Off – acceso e spento (l’elettronica si attiva solo quando si accelera fino a 30-40 km/h).
  2. Fissazione della velocità e suo aumento. Dopo aver raggiunto la velocità desiderata, il conducente fissa questi parametri e rilascia il pedale dell’acceleratore. Ogni successiva pressione aumenta la velocità di 1 km/h.
  3. Resume – riprende il funzionamento del sistema dopo una frenata di emergenza o un’accelerazione. Premendo il pedale del gas e il pedale del freno si ripristinano i parametri impostati.
  4. Costa – riduzione della velocità. Passo – 1 km/h (o 1,5 km/h).
  5. Annulla – disattivazione del sistema. 

È ovvio che il controllo di crociera non è difficile da controllare. La tecnologia è utile e necessaria e, tuttavia, il conducente deve essere estremamente attento durante la guida.

Rate article
Portale automobilistico AVTO-BLOG
Add a comment